Mario De Biasi, voglia di rinascita

Mario De Biasi nasce a Sois, nei pressi di Belluno, nel 1923; dopo avervi trascorso l’intera giovinezza si trasferisce a Milano. Il suo legame con la fotografia nasce tra le macerie di Norimberga nel 1944, tra quelle pietre, simbolo del dramma che stava dilaniando l’Europa, trova una macchina fotografica, il segno di un destino che avrebbe cambiato la sua vita. Ha quindi iniziato la propria carriera in veste di fotoreporter con la rivista Epoca, nel 1953, effettuando reportages in diversi paesi. Tra questi, quello sulla rivolta d’Ungheria del 1956, il terremoto in Sicilia, l’occupazione sovietica della Cecoslovacchia nel 1968, la New York degli anni cinquanta e  i ritratti come quelli di Marlene Dietrich, Brigitte Bardot e Sophia Loren.

Con il suo obiettivo indaga e descrive in modo vivo gli aspetti più curiosi e interessanti di una società ancora sostanzialmente integra nei costumi e nelle tradizioni, cogliendone però anche i primi segnali di cambiamento. In oltre cinquant’anni di attività ha fotografato tutti i principali avvenimenti nazionali e internazionali; con le sue immagini sono stati illustrati articoli, fototesti, numeri speciali di riviste e oltre 85 libri, che si aggiungono alle innumerevoli mostre personali e collettive.

Una delle sue foto più celebri è l’immagine simbolo di una mostra storica del 1994, curata da Germano Celant al Guggenheim di New York. Si trattava di «The Italian Metamorphosis, 1943-1968»: il manifesto ufficiale della manifestazione era l’immagine di spalle di una prosperosa e sconosciuta Moira Orfei sotto lo sguardo carico di desiderio di un gruppo di ragazzi. Il titolo aveva un carattere identitario: «Gli italiani si voltano», ma benché la foto fosse dichiaratamente costruita, raccontava perfettamente l’Italia di quella stagione con tanta voglia di rinascita.

Mario De Biasi, se n’è andato il 27 maggio 2013, nella sua amata Milano.

The italians turn, Milan 1954

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...